Torcese 3 - Cebs 1

La Torcese dimostra di essere rimasta "sul pezzo" nonostante la lunga pausa invernale e riprende il campionato come lo aveva interrotto, vale a dire in netta ripresa sia sul piano organizzativo che, sopratutto, su quello mentale (il risultato nell'ultima gara del 2017 di 3-0  a favore del Borgo S.Giacomo, 4^ compagine del campionato, era passivo assai bugiardo).

 

la Torcese si presenta alla gara con molte assenze importanti, nonostante ciò riesce a schierare ugualmente una formazione titolare di tutto rispetto tenendosi anche qualche "pezzo da 90" in panchina da usare come jolly a partita in corso. Questo a dimostrare quanto sia stato utile il lavoro fatto da mister Usai per recuperare quei giocatori meno utilizzati dalle altre gestioni stagionali e che, invece, possono assolutamente dire la loro in questo campionato.

 

I padroni di casa partono forte e sfiorano il vantaggio con una grande conclusione dalla distanza di Di Domenico, mentre gli ospiti, schierando una sola punta, cercano di ripartire e di rendersi pericolosi con i calci da fermo senza però riuscire nell'intento. Ancora Di Domenico coglie un clamoroso palo con una parabola insidiosa e sul rimbalzo Aldovini spreca una ghiotta occasione a porta vuota non riuscendo a trovare la coordinazione per calciare col sinistro, ma è solo il preludio al vantaggio perchè, poco dopo, da una punizione calciata da centrocampo, Ivanichek spizza di testa e Mitro si fa trovare pronto a fulminare con un sinistro al volo il portiere avversario.

Passano pochissimi minuti alla seconda gioia dei torcini, quando Pascolin da fuori area sorprende tutti insaccando, l'arbitro però annulla tutto per fuorigioco.

Nella ripresa Il Cebs parte fortissimo e toglie qualche sicurezza alla squadra di casa riuscendo ad arrivare al tiro in diverse occasioni, ma è proprio in questo momento di difficoltà che Muchetti, subentrato al capitano Micheletti nell'intervallo, raccoglie una palla splendida di Aldovini e a 10 cm dalla riga insacca di petto.

Nonostante l'arbitro convalidi la rete anche stavolta i festeggiamenti durano poco perchè, subito dopo, Pozzi stende in area l'esterno sinistro avversario e, questa volta, Zanelli non riesce a neutralizzare il penalty. Lo scarto torna ad essere di una rete e la gara torna ad essere apertissima. Proprio quando il forcing della formazione del S.Filippo si fa massimo il solito straripante ed inarrestabile Ivanichek crossa una palla forte e precisa per Aldovini che, di testa, sancisce il risultato di 3-1 che permette alla Torcese di scavalcare in classifica proprio il Cebs e di mantenere acettabile il distacco dalle formazioni del centro classifica.

 

Il prossimo turno di campionato Vedrà la torcese giocare nuovamente in casa contro la capolista Amatori Orsa Iseo.

 

A seguire l'immancabile pagellone di Dave&Simo!!!

Scrivi commento

Commenti: 0