Pagelle TORCESE - AMATORI URAGO D'OGLIO    4 - 1

(di Simo)

ZANNA 6: Altra partita di sostanziale inoperosità. Gli avversari, come già successo col Barbariga, tirano in porta una sola volta in modo pericoloso e segnano. Mai che prendano un palo, o che la palla esca di 12 cm... Ma tipo puntare su un portafortuna no vero?
FERRO DI CAVALLO CERCASI
LUCA: 6,5: Per lavoro viene continuamente mandato nei posti più pericolosi del pianeta e, di conseguenza, il campo di Roncadelle per lui equivale ad un paradiso tropicale. Rimane sempre calmo in tutte le situazioni sbrogliando ogni attacco avversario in nonchalance. Però il cocktail con l'ombrellino e le infradito ai piedi magari no dai.
TURISTA PER CASO
MARIO 6: Incappa in una vecchia intervista in cui Ancelotti ammetteva di far mangiare carboidrati prima della gara ai suoi giocatori... “se una squadra che mangia un piatto di pasta prima della gara vince una champions chissà cosa succederà se mi mangio una teglia di lasagne?” questo è quello che deve aver pensato il buon Mario.
CARBOIDRATATO
MASSI 7: Il fatto che, nell'amichevole contro l'Epas, fosse scoppiata una rissa DOPO la sua uscita deve averlo scosso così a fondo nell'animo che ha iniziato ad usare le scivolate per impedire i gol avversari anziché per asportare peroni. Da questa conversione spirituale ne trae beneficio tutta la squadra... e un pochino anche i peroni degli avversari.
GURU POZZI
PAUL 6,5: Il ruolo da capitano è vacante e serve qualcuno in grado di sostituire Jarno. Paul lo sa e in settimana si candida prendendo a testate gente a caso e sbaraglia così la concorrenza. Ad inizio partita si mangia un gol a tu per tu col portiere venendo sbilanciato dal peso della fascia ma ,pian piano, si abitua e riprende a macinare i soliti chilometri mettendo intensità e facendo entrambe le fasi.
CAPTAIN VEZ
DAVIDE 6: Abbandona il fioretto (o il fiorino?) e punta tutto sull'impegno e l'agonismo. Spazza qualunque cosa passi dalle parti dell'area, che sia la nostra o la loro per lui non fa differenza!
SCARFACE
FABIO 7: Incide sull'economia delle partite quanto la barbabietola da zucchero incide sull'economia della Cambogia (e non mi dite che alle medie non vi siete mai giocati il jolly con la barbabietola da zucchero nelle interrogazioni di geografia).
PROF QUESTA LA SO!
MONE 6: Dopo il rodaggio delle ultime partite finalmente ha la possibilità di partire titolare. Nessuna sbavatura ma nemmeno nessun acuto e nessuna molestia sotto la doccia. Da lui ci aspettiamo di più (anche sotto la doccia).
TIMIDONE LUI
TEO 6,5: Con la palla tra i piedi sarà anche un fenomeno, ma se per prendere un giallo strategico ci mette 10 minuti è ovvio che poi perda automaticamente la stima di grandi campioni nella disciplina del calibro di Jarno&Massi. INESPERTO
MUSCO 8: Ormai non si ferma più. Come minimo dev'essere almeno una doppietta al giorno... anche quando non c'è la partita. A buon intenditor....
SEX MACHINE
IONUT 6,5: Quando subentra a gara in corso e si posiziona sulla sinistra va a finire che una palla, in un modo o nell'altro, si insacca sotto il 7. E' automatico. Strategia da sfruttare per il futuro!
AUTOMATICAMENTE
GILI S.V: Per mettere in cassaforte il risultato il mister pensa al modulo “4-2 e tamarraggine” e lì in panchina c'è l'uomo giusto al posto giusto nel momento giusto e con l'alito giusto.
NEL NOSTRO INTIMO C'E' GILI
CER S.V: In settimana ha aggiunto al suo arsenale una nuova arma segreta, il “colpo di gobba all'indietro”. Entra nel secondo tempo per poter affinare la tecnica e guadagnare punti esperienza
RPG
GABRO S.V: E' ancora a bordocampo ad aspettare il giallo a Teo per poi sostituirlo.
QUALCUNO VADA A RECUPERARLO.
TONIO; PASO; DANIEL; ED I TIFOSI SUGLI SPALTI 10: E' davvero importante sentirci tutti uniti, sia chi scende in campo, sia chi rimane in panchina sia chi non può essere convocato (1 punto di penalità per Alfonso che ha usato la scusa di dover andare via per non fare il guardalinee e poi l'ha vista tutta dai gradoni.... sgaaaaaaamato!!!!).
MISTER VINCENZO 10: Chi? Cosa? Qualcuno ha detto “lecchino”?

Pagelle SCAGLIONI TEAM - TORCESE    1 - 4

(di Paul)

⁠⁠⁠TONIO 6,5: poco impegnato, efficace quando serve, una piccola disattenzione nel primo tempo, solo perché stava facendo un pisolino appoggiato al palo. SNORLAX
MASSI 6,5: tanta legna. se la gioca diversamente dal solito, questa volta preferisce fare espellere che farsi espellere. STRATEGA
MARIO 7: totale sicurezza in fase difensiva e iper efficace sulle palle alte, Per mandarlo in confusione è necessario un pizzino del Teo con su una combo di mosse di Tekken. YOSHIMITSU
STEFANO 6,5: non giocava da 6 mesi, non sapeva nemmeno di dover giocare, si fa trovare pronto e mette la firma su ogni tibia avversaria! COLLEZIONISTA DI OSSA
JARNO 7: se c'è una certezza nella vita è che tutto ciò che cade dal cielo, la testa di Jarno lo farà suo
(meteoriti inclusi). Partita di grande sostanza è quantità. FROM GAIA TO NASA
PAUL 6,5: partita di tanto pressing e quantità, partenza diesel ma poi la banana a fine primo tempo fa la differenza "reintegrandolo". RIGENERATO
DAVE 6,5: partita di tanto cuore e quantità, ad un certo punto del
match gli sale il Massi isterico e scivola dove può, quando può e come può. SCIVOLOSO
FABIO 7,5: risolti i problemi fisici, dispensa sapienza calcistica  in campo con tanta quantità e qualità! Godimento per i compagni di reparto.
BRAZZERS
MUSCO 8,0: migliore in campo, partenza a diesel dove si limita a svolgere bene il proprio compito, ma quando diventa verde sono cazzi amari per tutti! va a segno due volte. INCREDIBILE HULK
TEO 7,5: prima della partita sente nell'aria il profumo di goleada, allora decide di gestire la partita con qualità, magia e qualche rottura di cazzo ai compagni. Va a segno e nel finale di partita, vista la superiorità numerica, si siede su una zolla di campo a godersi lo spettacolo.
DRUIDO
IPPO 7,5: La partita precedente gli ha lasciato l'amaro in bocca (speriamo solo quello) e si vede! Lotta su ogni pallone, preciso sulle sponde e sulle palle alte, mette a segno una rete di pregevole fattura!
IL RITORNO DEL CONTE
GABO 6,5: Entra nei 20 finali per sostituire un Ippo ormai sulla soglia dello svenimento! Impatto importante sul match, un paio di mazzate come si deve, è altra benzina.
BENZINAIO
GILI S.V. Entra per tenere in piedi i compagni esausti e giusto per imprecare un paio di volte
IONUT S.V. Entra con buon impatto sul match da una mano in difesa e impreca in Rumeno
SIMONE V. S.V. Entra nei minuti finali per mettere qualche pezza, impreca anche lui
SIMONE B.,ZANNA, PASO, CER 10: Per aver sostenuto la squadra per tutti i 90 min e per essersi ugualmente messi a disposizione nonostante (per alcuni) acciacchi vari.
MISTER ENZO 8: Propone una squadra cazzuta e vogliosa di rifarsi dopo il tonfo della partita precedente, dimostra sapienza tattica e cerca di fare giocare con criterio più uomini possibili. (non propone la cena nel post partita, quindi è chiaro che sia ancora malato). RISOLUTORE


Pagelle TORCESE - CEBS    2 - 0

(di Simo e Gabro)

ZANNA 6,5: Il prof. Una ne fa e cento ne pensa. Si veste “made in Stabilo Boss” per utilizzare il fenomeno della refrazione della luce e accecare gli avversari. L'idea funziona e gli attaccanti del cebs sotto porta sbagliano tutto quel che possono sbagliare... quando, per casualità, centrano la porta lui ci mette del suo. ILLUMINATO

SIMO 6,5: l'ultima volta che si è trovato Zanna alle spalle, lo ha trafitto 2 volte con autoreti di pregevole fattura, a 'sto giro si limita a difendere e gli riesce abbastanza bene.
AUTOBOMBER

LUCA 7: Anticipa tutto e tutti, di testa le prende tutte, in scivolata son tutte sue e fa tutto bene. TUTTOLOGO

POOOOL 6: Difficile da superare in fase difensiva, ha pure il cuore per tentare la fortuna con un coast-to-coast nel primo tempo (ma forse sarebbe stato meglio comprare 2 gratta&vinci). Prestazione macchiata (e mezzo voto in meno) dal solito difficile rapporto tra Paolone e gli arbitri che gli causa l'ennesimo giallo per proteste. Mediaset si sta interessando per i diritti televisivi per una futura Sit-com CASA PAOLONE.

PASO 6: Ottima prova per il debutto da titolare. Tutti gli dicono come battere i falli laterali... e lui esegue. Tutti gli dicono come difendere... e lui esegue. Tutti gli dicono dove passare la palla... e lui esegue. Purtroppo nessuno gli ha detto di non provare colpi di tacco davanti alla nostra area. TU MI DICI COSA FARE E IO LO FACCIO.

MICA 7: Quando è arrivato alla Torcese (un sacco di anni fa.... ma davvero tanti) devono avergli fatto il prolungamento di garanzia, perchè, nonostante tutto questo tempo, rimane una sicurezza. Corre e lotta per tutta la partita. CAPITANO.

DAVIDE 6,5: Si è messo e poi tolto le vesti di “portatore di palla”, ha indossato l'abito da “lanciatore di palloni nella villa adiacente al campo” ed è stato costretto a cambiarselo subito dalla dirigenza... dato che nudo non lo vogliamo a 'sto giro s'è cucito addosso il vestito da assist-man per il gol del vantaggio. Nel secondo tempo cala per qualche problemino fisico e viene sostituito. MA COME TI VESTI? REAL TIME TV

GABRO 6: l'ultima volta che mise piede su un campo da calcio il presidente degli USA era Kennedy, non essendo più abituato pare spaesato come quando San Pietro si trovò a camminare sulle acque. FATEGLI FARE IL JOLLY.

SEBA 6: Ci sono momenti in cui fa cose da “7” e altre che ne fa da “5”. Esattamente la differenza che passa tra quando corre portando il pallone e quando il pallone corre portando lui. ALTERNATO

MUSCO 7,5: Si sa che Musco è per gli sport estremi e pericolosi, ma quest'anno si è messo in testa di superare il più estremo che ci sia: La scalata a mani nude della classifica cannonieri. Segna una rete su azione nel primo tempo, colpisce la traversa nel secondo e a pochi minuti dalla fine si procura e realizza il rigore del definitivo 2-0. ALTISSIMA, PURISSIMA, LEVISSIMA.

CRI 6: Entra a freddo per sostituire Teo e ogni minuto si gira verso la panchina con uno sguardo malinconico osservando la sua compagna delle vacanze estive ritrovata dopo tanto tempo... la copertina tigrata!!! AMARCORD.

TEO/CER S.V: Giocano in due la bellezza di 187 secondi ma sono presenti quando conta: all'inizio ed alla fine. MINIMALISTI

IONUT 6,5: Entra nel secondo tempo sulla fascia sinistra e successivamente si sposta in mezzo al campo. In entrambi i casi mette in mostra grinta, buona tecnica ed i calzettoni di lana prestati da Davide. SCALZATO

MONE S.V: Entra in un momento piuttosto confuso della partita. Aspetta il momento buono che qualcuno lo tocchi per sfoggiare le sue doti di attore da tragedia napoletana, ma nulla....gli tocca correre qua e là. Menzione speciale per il thè di ottima fattura. E' BUONO QUI – E' BUONO QUI.

DANIEL S.V: Da quando è entrato meglio nel meccanismo “ci alleniamo a Roncadelle e ci troviamo alle ore 20:00” è riuscito a ritagliarsi anche sempre più spazio nelle gerarchie. L'avesse capito già a settembre chissà dove starebbe ora... SI MA VENERDI' A CHE ORA GIOCHIAMO?

Scrivi commento

Commenti: 0